lunedì 14 dicembre 2009

Emergenza malware: un link infetta oltre 300 mila pagine Web

Sotto Natale, attenzione all'uso di carte di credito online

E' emergenza malware su Internet e gli esperti di sicurezza di tutto il mondo si stanno scervellando per risolvere il problema, ma nel frattempo raccomandano: siate prudenti nell'uso delle carte di credito o nell'immissione di altri dati sensibili online.

"Oggi io mi guardarei bene dal fare shopping online, meglio pagare in contanti alla consegna con contrassegno" commenta Raoul Chiesa di Media Service.

Un'addetta alla sicurezza online ha identificato un nuovo attacco che ha infettato quasi 300 mila pagine Web con link che dirigono i visitatori verso un potente cocktail di "malware", cioè codici maligni. Gli attacchi - che in gergo sono del genere "SQL injection" - sono cominciati a fine novembre e a quanto pare sono il risultato del lavoro di una gang dedita alla produzione di malware relativamente nuova, scrive The Register, che ha intervistato Mary Landesman, ricercatrice di ScanSafe, un'azienda di sicurezza informatica acquisita di recente dalla Cisco Systems.

I siti hackerati contengono una cornice invisibile ("iframe") che silenziosamente redirige gli utenti al sito 318x .com (abbiamo spostato il punto per non attivare il link altrimenti rischiate di caderci dentro), che sfrutta le vulnerabilità note in almeno cinque applicazioni.

LA STAMPA.it