btcclicks

BTCClicks.com Banner

martedì 16 febbraio 2010

Nel mondo di "Hacker Republic"

Nel mondo di "Hacker Republic"
buoni e cattivi della tecnologia
Essere un mago dell'informatica può essere esaltante, ma anche fonte di prevedibili guai. Lisbeth Salander, l'eroina della trilogia di Stieg Larsson, insegna.
E Fabio Ghioni, riconosciuto uno dei massimi esperti a livello mondiale ed ex capo della sicurezza informatica per Telecom, divenuto "l'hacker più famoso d'Italia" nell'ambito dell'inchiesta sulle intercettazioni, ne è testimone.
Lui ha inciampato nel suo talento senza rete: accusato di associazione a delinquere finalizzata alle incursioni informatiche, è rimasto in carcere quasi otto mesi. Infine, uscito dal processo con il patteggiamento, ha messo a frutto la sua esperienza in un romanzo che va al di là della fantascienza, La nona emanazione (Adea edizioni 2009).
E ora ha appena mandato in libreria Hacker Republic (Sperling&Kupfer), manuale d'immediato successo dedicato a tutti coloro che navigano nel web ignari delle tante insidie che non sanno vedere.
Un contributo prezioso per conoscere il nostro mondo ipertecnologico e per apprendere i trucchi e i segreti idonei a difendersi dai ladri di privacy che popolano l'universo dell'hacking.
source la Repubblica.it