giovedì 10 dicembre 2009

Eurostat Banda larga, Italia in coda

Secondo Eurostat solo la metà delle famiglie italiane ha accesso a internet e addirittura sono molte di meno quelle con una connessione a banda larga.

In Europa una persona su due naviga ogni giorno sul web, mentre tra i giovani la proporzione sale a tre quarti.

L'Italia si colloca al 53% (il 47% nel 2008), contro il 79% della Germania, il 71% del Regno Unito e il 63% della Francia. In testa alla classifica l'Olanda (90%), mentre peggio dell'Italia si piazzano Portogallo, Grecia e Bulgaria.
Per quanto riguarda la banda larga solo il 39% delle famiglie italiane ha una connessione, meglio solo di Grecia e Bulgaria.
Svezia (80%), Olanda (77%), Germania (65%) e Francia (57%) guidano la classifica.
Nel 2009 quasi il 40% delle persone tra i 16 e i 74 anni ha infatti compiuto acquisti su Internet.