lunedì 15 ottobre 2007

Come difendere il tuo computer dagli hacker

L'acquisto di prodotti illegali potrebbe sembrarti il sistema più economico per dotarti dei software più recenti.
Ma come sempre ogni cosa ha il suo prezzo.
Per quanto tu possa risparmiare, potresti finire col pagare in altro modo poiché il software contraffatto può danneggiare seriamente il tuo PC e, nel peggiore dei casi, comprometterne la sicurezza.
È abbastanza semplice trovare software contraffatti. Di solito vengono venduti on-line in siti fraudolenti o attraverso inserzioni pubblicitarie. Un prodotto contraffatto può essere una copia ben fatta del software originale e per questo potresti trovarti in un dilemma legale e morale. Ma ci sono ottime probabilità che sia difettoso e potrebbe rappresentare un rischio serio per il computer. Il software illegale può risultare in fin dei conti molto costoso. Ecco alcune motivazioni: I software illegali non sono stati sottoposti a test rigorosi come i prodotti con licenza. Per "craccare" un software di solito è necessario apportare notevoli modifiche alla sua struttura, che possono renderlo instabile e provocare il blocco del computer. Rischi di perdere tempo, oltre a perdere file o dati insostituibili. Il software contraffatto può contenere "spyware" o altri codici nocivi. Spesso gli hacker pensano di dover essere ricompensati per il loro impegno nel craccare il software. Alcuni non esitano a distribuire la copia illegale con "ospiti" indesiderati. Inseriscono un codice nocivo per tentare di utilizzare il tuo PC o rubare informazioni come i dati della carta di credito, le coordinate bancarie, le password e le rubriche. I ladri di informazioni personali possono servirsi immediatamente dei dati sottratti o venderli in un secondo momento. I ladri informatici rilevano periodicamente vulnerabilità nei software e i produttori forniscono le patch per correggere questi punti deboli. Tuttavia, le modifiche che gli hacker apportano al prodotto spesso ne impediscono l'aggiornamento. Se disponi di software contraffatto, non potrai installare tali aggiornamenti legittimi e risulterai vulnerabile agli attacchi. Un ladro è un ladro. Un venditore che si propone di violare la legge potrebbe non limitarsi a vendere software illegali. Le coordinate della carta di credito o i dati riservati che fornisci potrebbero essere utilizzati da ladri di informazioni personali. C'è un aspetto che incoraggia gli hacker: è poco probabile che le persone disposte comunque a violare la legge acquistando software illegale si rivolgano alle autorità in caso di truffa. Per non restare vittima degli hacker, segui questi semplici suggerimenti: Acquista software solo da aziende con una solida reputazione. Quando effettui acquisti on-line, assicurati che il sito Web sia legittimo. Nella pagina Web dedicata agli acquisti, fai clic sull'icona del lucchetto nel riquadro del browser e verifica il certificato di sicurezza. Il nome del certificato deve corrispondere al nome del sito. Se manca il lucchetto, è poco probabile che il sito sia sicuro. Prima di fornire i dati della carta di credito, verifica l'indirizzo URL del sito. Le prime lettere devono essere "https" e non solo "http". Se manca la "s", non completare l'acquisto. N.B.: La "s" significa solo che l'informazione è criptata quando viene inviata su Internet. Ciò non implica necessariamente che il sito sia legittimo. Se il prezzo ti sembra troppo bello per essere vero, allora è probabile che sia così. Diffida dei prezzi estremamente ridotti e controlla di nuovo che il sito sia autentico. Se il prezzo è troppo basso, assicurati che venga offerta la versione completa del software. Si sa che alcuni venditori descrivono in modo ingannevole la pagina del loro prodotto e vendono solo le versioni demo dei software più diffusi, che chiunque potrebbe scaricare gratuitamente dal sito Web del produttore. Se il software ti viene recapitato in una custodia o in una busta bianca probabilmente è illegale. Un software con licenza viene distribuito in una confezione plastificata ed è completo di istruzioni e schede di registrazione stampate. Se pensi di aver acquistato software contraffatto, dovresti contattare il proprietario del copyright del software e, allo stesso tempo, cercare di ottenere un rimborso dal venditore. Se sospetti che un software Symantec sia stato contraffatto, contattaci immediatamente all'indirizzo piracy@symantec.com per consentirci di svolgere qualche indagine. Conclusione
Il software contraffatto danneggia tutti e potrebbe essere molto costoso per chiunque lo utilizzi.
Stai attento quando acquisti software on-line e segnala quando sospetti che un software possa essere contraffatto.

Tips & Tricks
Quando effettui i tuoi acquisti on-line, assicurati che i siti siano attendibili e che l'identità che dichiarano sia reale. Diffida delle offerte che sembrano troppo belle per essere vere. Di solito riservano sorprese. Assicurati che ti venga offerta la versione completa del software e non la versione demo che chiunque può scaricare gratuitamente dal sito Web del produttore. Se il software ti viene recapitato in una busta o in una scatola bianca senza alcuna documentazione stampata, probabilmente è contraffatto. Segnala eventuali presunte contraffazioni al proprietario del copyright del software e cerca di ottenere un rimborso dal venditore.