giovedì 9 agosto 2007

A rischio gli mp3 dei computer scoperto il worm che li cancella

ROMA - L'esercito degli scaricatori di musica comincia a temere per le proprie riserve. Gli mp3 contenuti sui pc sono a rischio, e lo spauracchio è un nuovo worm, che ha appena fatto capolino in rete. Il suo nome, W32/Deletemp3, è stato battezzato dalla Symantec, e il suo fine ultimo è la cancellazione di tutti i file musicali che si trovano sul computer. A rischio, almeno potenzialmente, sono tutti gli utenti con sistema operativo Windows.

Worm significa letteralmente "verme", ed è una particolare categoria di malware, ossia un software creato col solo scopo di causare danni al computer su cui viene eseguito. Il worm è in grado di autoreplicarsi. È simile ad un virus, ma, a differenza di questo, non ha bisogno di legarsi ad altri programmi eseguibili per garantirsi una diffusione. In questo caso la sua duplicazione è portata avanti trasmettendo il file di autorun su drive esterni, il che mette a rischio la gran parte dei player mp3 in commercio.

Il malware, al momento, non ha ampia diffusione, per cui il pericolo è ancora limitato. Inoltre, si tratta di un worm estremamente semplice da eliminare, e il possesso di antivirus Symantec aggiornato è sufficiente a garantire lunga vita ai propri file.

Il danno potenziale non è da sottovalutare. Nel momento in cui si conserva una copia unica della propria discografia sull'hard disk, l'eliminazione dei file cancella la possibilità di accedere al brano, imponendone - se comprato online - un nuovo acquisto.

Symantec ha comunque messo a disposizione una completa scheda tecnica sul worm, con tanto di dati aggiornati sull'espansione dell'infezione, modalità di attacco e dettagli tecnici per la sua eliminazione.