domenica 3 giugno 2012

Windows 8, un giro di prova

nuovo Os tra passato e futuro

Rivoluzionata l'interfaccia grafica, ma il desktop rimane accessibile. 

Più attenzione alla sicurezza e focus sulle applicazioni con uno store dedicato.

Nei negozi in autunno
sotto la nuova interfaccia Metro c'è sempre il buon vecchio desktop.

Metro sicuramente, ma anche il desktop che cambia ragione d'essere: non è più il cuore del sistema ma soltanto un'applicazione.

Windows 8 sembra funzionare bene ... le nuove app di sistema il punto più alto di questa versione ancora preliminare, che suggeriscono come a Redmond immaginano il futuro dei pc.

Windows 8 è un'evoluzione, che però non dimentica il passato. E a volte questo paradosso temporale si fa sentire.

Internet Explorer 10 ha incorporata la funzione "Do not track" per proteggere la privacy, lo store per le applicazioni è un'idea mutuata da altre esperienze ma che Windows non aveva.

E poi l'obbligatoria ottimizzazione del codice.
In termini di risorse hardware, un pc anche di qualche anno fa non ha problemi nel far funzionare Windows 8.

Quello che si può intuite dalla Release preview è un'esperienza d'uso generale, e quindi poco più di un'idea di cosa abbiano voluto realizzare a Redmond.

source la Repubblica.it