martedì 5 luglio 2011

Diritto d'autore o censura?

Cresce la protesta contro l'Agcom

La protesta è scattata all'istante.
Tra le associazioni più attive, Agora Digitale.
Che con il suo segretario, Luca Nicotra, ha fornito ai cittadini un resoconto puntuale e preciso degli effetti della delibera.
"Immaginate che un giorno intere sezioni della vostra biblioteca vengano rese inaccessibili. Non vi verrà mai detto perché ma troverete solo un cartello che vi informa che qualcuno, da qualche parte, per qualche ragione, ha segnalato che i libri di quella sezione violano i diritti".
La mobilitazione muove i primi passi in rete, con l'apertura di Sitononraggiungibile, un portale che ospita documenti, analisi e approfondimenti. E una raccolta di firme che ha superato quota 15 mila.



Growing protests against Agcom

The protest was triggered instantly.
Among the most active associations, Digital Agora.
What with his secretary, Luca Nicotra, gave citizens an account of the effects of timely and accurate resolution.
"Imagine that one day, entire sections of your library are not accessible. There will never be told why, but you only get a sign informing you that someone, somewhere, for some reason, reported that the books of that section violates the rights ".
The mobilization is taking its first steps on the network, with the opening of Sitononraggiungibile 2, a portal that hosts documents, analysis and insights. And a collection of signatures has exceeded 15 000.


Sito Non raggiungibile

source la Repubblica.it