mercoledì 15 settembre 2010

Cyber-crimini (crimes)

colpiti due utenti su tre
affected two out of three users

Circa i due terzi degli utenti di Internet nel mondo sono già state vittime della cyber-criminalità e pochi tra di loro ritengono che i truffatori possano essere scovati e puniti. Lo rivela uno studio pubblicato dalla società di sicurezza informatica Symantec.

About two-thirds of Internet users worldwide have already been victims of cyber-crime and few of them believe that the scammers can be found and punished.
To a study published by computer security company Symantec.


La Cina si colloca ai primi posti: l’83 per cento degli internauti interpellati ha detto di essere stato già colpito da virus informatici, furto di identità, frode sulla carta di credito o altro, secondo questo studio. Il Brasile e l’India seguono a ruota, ex-aequo, con il 76 per cento, davanti agli Stati Uniti (73 per cento).
China at the first place: 83 percent of Internet users surveyed said they had already been hit by computer viruses, identity theft, credit card fraud or otherwise, as this study. Brazil and India to follow the wheel, a tie with 76 percent, ahead of the U.S. (73 percent).
 
Le vittime, spesso infuriate, hanno la tendenza a non sporgere denuncia perché pensano che ci siano poche possibilità che la loro iniziativa porti qualche risultato, secondo lo studio.

The victims, often angry, they tend not to complain because they think that there is little chance that their initiative will lead some success, according to the study.

Non segnalando un furto si possono solo aiutare i criminali.
Not reporting a theft can only help the criminals.
 
source LA STAMPA.it