giovedì 27 maggio 2010

il primo cyber-generale

Gli Usa nominano cyber-generale
In orbita il mini-shuttle segreto
La sicurezza informatica è la più grande sfida di Obama.
Keith Alexander è il responsabile del Cyber Command, comando della "divisione cibernetica", per la quale operano novantamila uomini
Il Pentagono si prepara al futuro e Obama non ha dubbi, la sicurezza informatica "una delle sfide più serie che gli Stati Uniti devono affrontare sia in termini economici sia in termini di sicurezza nazionale".
Per questo il Pentagono ha nominato il primo cyber-generale della sua storia: il generale a quattro stelle Keith Alexander è stato nominato responsabile del Cyber Command, il Comando che ha lo specifico compito di 'combattere' sulle reti informatiche del mondo. La nomina di Alexander segue l'assegnazione da parte del ministero della Difesa americano di 30 mila uomini aggiuntivi ai cosiddetti "fronti della guerra cibernetica".
In totale sotto il Cyber Command operano circa 90mila uomini.
Cominciata sotto l'amministrazione Bush, la "divisione cibernetica" del Pentagono si è rafforzata sotto l'amministrazione Obama.
 
source la Repubblica.it