giovedì 29 aprile 2010

L'Italia più sicura

Pc infetti, l'Italia è decima
ma migliora più degli altri
Microsoft pubblica l'ottava edizione del Security Intelligence Report.
Trojan e worm sempre più ingegnosi e "professionali" ma cresce l'efficienza e l'efficacia dei sistemi di protezione
L'Italia è al decimo posto nel mondo per numero di computer colpiti da infezioni, ma è in assoluto il paese più virtuoso per quanto riguarda la riduzione percentuale di virus presenti nei pc negli ultimi sei mesi.
E' quanto emerge dall'ottava edizione del Security Intelligence Report, il rapporto sulla sicurezza presentato annualmente da Microsoft.

Quello di Microsoft è un osservatorio interessato sui problemi delle vulnerabilità informatiche, visto che in passato i sistemi operativi dell'azienda sono stati additati come veicolo di infezioni per i computer sui quali erano installati.
Ma è anche un punto di vista straordinariamente privilegiato, visto che la compagnia di Redmond può analizzare le segnalazioni volontarie degli utenti che utilizzano i suoi software in ogni paese: 500 milioni di computer equipaggiati con il Malicious Software Removal Tool, tutti gli utilizzatori di Microsoft Security Essentials, gli oltre 300 milioni di utenti attivi di posta elettronica Windows Live Hotmail, nonché le pagine scansionate quotidianamente dal motore di ricerca Bing.
source la Repubblica.it