martedì 2 marzo 2010

Tetto al consumo di internet all'estero

Ue: cellulari e «chiavette», da oggi scatta il tetto al consumo di internet all'esteroDa oggi niente più rischi di megabollette per chi usa il cellulare nell'Unione europea. Ma attenzione.

Fino al 30 giugno fissato su richiesta. Dal 1° luglio sarà di 50 euro al mese, ma potrà essere modificato dal cliente
La navigazione con il telefonino nei paesi Ue potrebbe durare molto meno del previsto.
Dalla giornata odierna infatti gli operatori di telefonia mobile dell'Ue sono obbligati a porre un tetto al consumo di internet in roaming e ad avvertire gli utenti quando questo limite viene raggiunto per evitare il rischio di bollette stratosferiche.
Il cambiamento avverrà in due fasi. Da oggi al 30 giugno, gli utenti interessati ad avere il controllo preciso di quanto stanno spendendo navigando in rete o scaricando dati in roaming (ovvero attraverso una connessione effettuata in un Paese Ue diverso da quello di origine) dovranno farne richiesta al loro operatore.
source CORRIERE DELLA SERA.it