lunedì 25 gennaio 2010

Password facili

 Secondo uno studio, effettuato da Imperva un utente web su cinque sceglie password facili è questo comportamento è l'equivalente digitale di  lasciare una chiave sotto lo zerbino.

Imperva ha rilevato che la  password più popolare è "123456".
La seconda tanto per cambiare è "12345".
Nella top 20 sono incluse "qwerty", "abc123" e "Principessa".
Si continua a scegliere quasi sempre un modo semplice, facile da indovinare password come "abc123", "ILOVEYOU" o anche "password" per proteggere dati anche sensibili.
Perché così tante persone continuano a scegliere password facili da indovinare nonostante i tanti avvertimenti sui rischi?

Non è un fenomeno nuovo quello delle password semplici, un sondaggio simile nella metà degli anni 1990 aveva riscontrato che già 20 venti hanni fa quelle più popolari erano già "12345", "abc123" e "password".

Come dovrebbe essere scelta una password ?


 
Alcuni consigli per la scelta della password :
  • Non usare password basate su dati personali che potrebbero essere facilmente scoperti;
  • Non usare password che possono essere ricercate su dizionari di qualsiasi lingua;
  • Sviluppare un processo mnemonico per strutturare una password "very strong";
  • Usare insieme lettere minuscole e lettere maiuscole;
  • Usare una combinazione di lettere, numeri e segni speciali;
  • Usare differenti password per ciascun sistema o account.