mercoledì 15 luglio 2009

Mini guida alle tariffe dell'estate


Tim ha carta vacanze messaggi e carta vacanze parole. La prima, in 6 euro, include messaggi per un cent verso tutti, per un mese. La seconda invece costa 7 euro e per un mese fa chiamare a 1 cent al minuto (senza limiti verso Tim; massimo 60 minuti verso gli altri). È attivabile al massimo due volte.

"È la carta di Tim la più interessante. Wind e Vodafone invece quest'anno hanno formule diverse: a chi sottoscrive le carte, offrono un rimborso di quanto speso e lo restituiscono in forma di credito telefonico", spiega Alessandro Bruzzi, fondatore di SosTariffe.it, recente portale dedicato alla comparazione delle tariffe telefoniche.
Lo svantaggio è che l'utente così deve anticipare la spesa, con soldi che comunque riavrà solo come credito da usare con quello stesso operatore.
"È un modo con cui gli operatori spingono gli utenti a spendere di più", continua.

In particolare, la summer card di Vodafone dà 10 euro in omaggio ogni 10 euro di ricarica, fino a 250 euro al mese. Costa 5 euro. Stesso costo per Special Card di Wind, che riaccredita tutto il traffico fatto nei 30 giorni successivi all'attivazione, fino a 3 mila euro. Il credito bonus così ottenuto va consumato entro 30 giorni. Queste due carte sono riattivabili fino al 15 e al 20 settembre, rispettivamente.