martedì 10 febbraio 2009

Internet sarà il nostro "sesto senso"

Un prototipo realizzato al Mit permette di navigare senza usare schermi

LONG BEACH
Un gruppo di studenti del Mit ha sviluppato un dispositivo indossabile che permette di trasformare qualsiasi superficie in uno schermo interattivo.
La ricerca condotta presso i Media Lab si è posta come obiettivo quello di creare un nuovo "sesto senso" digitale per gli umani.

Normalmente, infatti, utilizziamo i nostri 5 sensi per ricavare infomazioni dall'ambiente che ci circonda e per rispondere ad esso. Ma buona parte del bagaglio di dati utili a favorire questa interazione viene ormai anche dai computer e da Internet. Far sì che possano integrarsi alle funzioni organiche in maniera naturale potrebbe segnare un netto superamento di tutti gli strumenti attualmente disponibili, sebbene oggetti come smartphone o netbook siano già così piccoli e leggeri da poterli avere sempre a portata di mano.