btcclicks

BTCClicks.com Banner

martedì 18 settembre 2007

Tutto gratis ... Times Select Web

Da domani chiuderà il servizio a pagamento per la consultazione di alcuni articoli per la maggior parte editoriali e commenti e del famoso archivio storico (dal 1987 a oggi e dal 1851 al 1922).
La prestigiosa testata americana, che per anni ha sostenuto il modello di business misto (una parte free, una a pagamento), ha rivisto le proprie strategie. A decretare la morte del Times Select Web il servizio che per 49,95 all'anno o 7,95 dollari al mese permetteva di leggere editorialisti come Maureen Dowd e Thomas Friedman dovuto all'incremento esponenziale degli intrioti pubblicitari negli ultimi 5 anni.
Sul web, alla fine ha vinto il modello della televisione commerciale: contenuti gratuiti per gli utenti in cambio di pubblicità. All'affermarsi di questo modello feed-back ha contribuito la diffusione della banda larga con gli abbonamenti flat e la progressiva alfabetizzazione digitale della popolazione con il conseguente incremento degli utenti web.
Così anche il prestigioso Nyt ha dovuto rivedere le proprie strategie di business riconoscendo che si guadagna di meno a far pagare i contenuti che non ad aprire gratuitamente il sito supportandolo con la pubblicità. In questa direzione va anche la scelta di rendere gratuito l'accesso all'archivio del giornale.
I tempi cambiano ... "Crediamo che rendendo disponibili tutti i nostri contenuti e milioni di nuovi documenti possa creare un flusso di ricavi che supererà quello provenienti dalle sottoscrizioni", ha detto il vicepresidente del sito Vivian Schiller. I 227.000 abbonati paganti al sito generavano ricavi per circa 10 milioni di dollari l'anno. Trovare modelli per aumentare i ricavi derivati dal servizio online è fondamentale per il Nyt come per tutti gli altri quotidiani, che devono lottare contro un calo della pubblicità e degli abbonamenti causati anche dal fatto che sempre più lettori leggono le notizie su internet. L'equazione al momento sembra essere: più visitatori hai sul sito, più puoi vendere pubblicità.