lunedì 8 marzo 2010

Explorer 6 potevano mandarlo in pensione e invece...

Dopo circa 10 anni di onorato servizio la società Denver Aten Design ha organizzato un vero e proprio funerale per il browser Internet Explorer 6.
Al browser dalla seconda settimana del mese di marzo non sarà più permesso di accedere ad alcuni noti siti come Google e YouTube.
Gli esperti da tempo ormai consigliano di aggiornare la versione ad una più recente o di passare a programmi alternativi, per i diversi pericoli legati alla sicurezza del proprio computer.