mercoledì 11 novembre 2009

Cinque modi per accelerare un computer lento

di Kim Boatman


Quando Derek Meister, un addetto che lavora alla Geek Squad in Cleveland, effettua interventi a domicilio si sente dire sempre la stessa cosa:
Il mio computer è un po' troppo lento. Che cosa posso fare?

La battuta ti è familiare?
Se il tuo computer ha più di un anno di vita”, afferma Meister, “è molto probabile che la sua velocità operativa non sia più quella che hai apprezzato quando era nuovo. È una situazione molto comune”.

Se la velocità del tuo computer è più simile a quella di una lumaca invece che a quella di una lepre, è utile comprendere quali sono le cause più comuni e le soluzioni possibili.
Ecco cinque ragioni che possono contribuire a rallentare il tuo computer:

1.Il tuo computer è al limite della memoria.
La memoria RAM (Random Access Memory) è quella in cui il computer memorizza i file di utilizzo più frequente o i dati attivi. Sempre più, i programmi richiedono maggiore velocità e spazio, e l'aggiunta di RAM può essere di aiuto per la velocità del computer, osserva Tara Belzer, che possiede Friendly Computers in Charlotte, N.C. Gli esperti dicono che è necessario un minimo di 1 gigabyte (GB) di RAM se utilizzi Windows XP e 2 GB se utilizzi Windows Vista. Anche se Apple consiglia almeno 512 megabyte (MB) di RAM per la maggior parte dei Mac, gli utenti fanno notare che le applicazioni funzionano meglio passando a 1 GB o più.
2.È necessario eseguire la deframmentazione.
Il disco rigido del tuo computer è come un archivio di documenti: con il passare del tempo il contenuto degli archivi viene sparpagliato in “vari cassetti” per effetto dell'utilizzo, spiega Glenn S. Phillips di Forte Online, una società di consulenza informatica di Pelham, Alabama. La deframmentazione deve essere eseguita mensilmente.
3.Il disco rigido è troppo pieno.
Come regola generale, gli esperti dicono che è necessario tenere libero almeno il 10% dello spazio del disco rigido. Se gestisci molti file musicali e foto sul disco rigido, valuta l'acquisto di un'unità esterna, suggeriscono Belzer e Smetana. “Questo ti consentirà di liberare spazio sul disco rigido e il computer sarà quindi in grado di accedere più rapidamente ai dati necessari”, aggiunge Smetana.

4.Il tuo computer è stato infettato.
Il software nocivo, o malware, è la causa principale di rallentamenti, rivela Meister. Non resisti alla tentazione di scaricare software gratuito, fare clic su e-mail sconosciute o installare videogiochi gratuiti? Sappi che tutto ciò mette a rischio il computer e i tuoi dati personali.

5.Il tuo computer esegue troppi programmi all'avvio.
Attendere l'avvio del tuo computer è un po' come guardare l'erba che cresce? Troppo spesso, abbiamo un certo numero di programmi che sono impostati per l'esecuzione automatica all'avvio del sistema, spiega Meister.

Un po' di manutenzione periodica da parte tua e alcune procedure di sicurezza guidate dal buon senso ti permetteranno di andare lontano.