mercoledì 29 luglio 2009

Messaggi dall'aldilà con Deathbook

Dopo Facebook arriva Deathbook. Per mandare messaggi dopo la morte. L'idea arriva dalla Gran Bretagna, dove diversi siti internet hanno già organizzato i cosiddetti servizi «deathbook». Chi si iscrive avrà la possibilità di inviare, dopo la morte, messaggi e informazioni importanti: auguri di compleanno, anniversari di nozze ma anche un vero e proprio «testamento digitale». Anche se non hanno alcun valore legale, questi servizi servono a fare in modo che i parenti del defunto possano accedere alle email, ai blog e alle pagine Facebook del loro caro, oltre che ottenere le password per i conti bancari online e altri documenti importanti.

Uno degli utenti di questo servizio è Simon Gilligan, un 63enne di Littleport, nel Cambridgeshire, che ha creato un testamento online su www.lastmessagesclub.co.uk, un sito lanciato in Gran Bretagna questo mese. Intervistato dal Times, Gilligan ha detto: «Ho impostato messaggi per mia moglie e i miei figli e vari dettagli dei miei conti bancari, della mia email e della mia pagina Facebook. L'ho fatto perché ho sentito di alcuni casi in cui la gente è morta e c'è voluto molto perché i parenti risalissero a queste informazioni. Renderà le cose più semplici per la mia moglie e i miei figli.

E riguardo al carattere un pò macabro del servizio, l'uomo ha commentato: «Sto davvero pensando di impostarlo per mandare ai miei famigliari gli auguri di compleanno. Certamente farebbe prendere loro un colpo».