martedì 5 maggio 2009

Inq1, primo cellulare nato per il social networking

La Mobile Media Company "3" lancia sul mercato italiano Inq1, il primo cellulare progettato specificamente per l’accesso ai social network.
Inq1 sarà disponibile dal 27 aprile a 99 euro o in comodato gratuito con 10 euro di ricarica al mese, inclusi 3 gigabyte al mese di navigazione gratuita fino a fine 2009. Premiato nel febbraio 2009 al World Mobile Congress di Barcellona come miglior cellulare del mondo e prodotto da INQ Mobile, azienda del gruppo Hutchison Whampoa (che conta oltre 20 milioni di clienti 3G nel mondo), Inq1 permette di accedere a Facebook con un solo click e garantisce un elevato grado di interattività in tempo reale: si visualizzano gli aggiornamenti dei propri contatti direttamente sul display del cellulare senza doversi collegare al sito Facebook, e si possono consultare gli status e vedere le foto dei profili dei propri «amici» anche dalla rubrica telefonica.

Con Inq1 è possibile scattare foto attraverso la fotocamera da 3,2 megapixel e caricarle direttamente su Facebook con un solo click, ma anche effettuare chiamate da Skype a Skype, chattare illimitatamente con Windows Live Messenger o accedere a YouTube, Google e ai siti Internet preferiti direttamente dall’home page del telefono.Leggero (pesa solo 100 grammi) e sottile nonostante sia uno «slider» (misura 97x47,6x14,4 millimetri), Inq1 sarà disponibile nei colori Silver o Black e offre un display Lcd TFT da 2,2» con risoluzione QVGA (240x320 pixel) a 262.000 colori. Il menù funzioni include connettività UMTS/HSDPA, Bluetooth 1.2, 50MB di memoria espandibile tramite microSD fino a 4 GB. La batteria da 1150 mAh in dotazione offre oltre 300 ore in stand-by o oltre 6 ore in conversazione.



Fino al 31 dicembre 2009, i clienti che aderiranno all’offerta dedicata ad Inq1 avranno a disposizione fino a 3 gigabyte di navigazione gratuita al mese. L’Inq1 si potrà avere in comodato d’uso gratuito con impegno di ricarica mensile di 10 euro, oppure in acquisto a 99 euro, con piano ricaricabile Super 10. Dall’integrazione tra Facebook e cellulari nasce un »personal media« di nuova generazione dalle potenzialità enormi, un universo in cui convivono più di 200 milioni di utenti Facebook, 400 milioni di utenti 3G e 3,5 miliardi di utenti di telefonia mobile nel mondo (dato aggiornato al gennaio 2009).