venerdì 27 febbraio 2009

Apple annuncia Safari 4, "il browser più veloce del mondo"

Mentre Firefox rinvia l'uscita di Firefox 3.1 per Mac e Chrome di Google non è ancora disponibile per Mac, da Cupertino arriva la versione beta di Safari 4, presentato come "il web browser più veloce e innovativo del mondo".

“Apple ha creato Safari per portare innovazione, velocità e gli standard open nei browser internet e oggi fa un ulteriore passo in avanti", afferma Philip Schiller, il vice presidente senior del Product Marketing globale di Apple. Safari 4 (per Mac e Windows PC) è basato sulle più avanzate tecnologie di navigazione del mondo compreso il nuovo motore Nitro JavaScript che esegue JavaScript fino a 30 volte più velocemente di IE 7 e almeno tre volte più velocemente di Firefox 3.

Apple adotta innovativi standard web come HTML 5 e CSS 3 per una nuova classe di applicazioni internet caratterizzate da ricchi formati di comunicazione, grafica e caratteri. Safari 4 include il supporto HTML 5 per le tecnologie offline in modo che le applicazioni web-based possano immagazzinare le informazioni localmente senza una connessione internet, inoltre è il primo browser che supporta gli effetti avanzati CSS che abilitano una grafica web altamente raffinata utilizzando riflessioni, gradienti e maschere di precisione. Safari 4 è il primo browser a superare il test Web Standard Project di Acid3, che esamina quanto un browser si attiene agli standard CSS, JavaScript, XML e SVG, progettati specificatamente per le applicazioni web dinamiche.

Safari per Mac, Windows, iPhone e iPod touch sono sviluppati su Apple WebKit, il più veloce e avanzato engine browser. Apple ha sviluppato WebKit come un progetto open source per creare il motore browser migliore al mondo e per anticipare l’adozione di moderni standard web. Più recentemente, WebKit ha portato all’introduzione degli standard HTML 5 e CSS 3 oltre ad essere conosciuto per il suo veloce e moderno codice base. I più recenti browser come Google Chrome, Google Android , il browser di Nokia Series 60 e Palm webOS sono basati su WebKit.

Le nuove e innovative funzionalità di Safari 4 includono:

Top Sites, che visualizza le pagine visitate più frequentemente in una sorprendente pagina di anteprima in modo da permettere il passaggio al sito web favorito con un semplice clic;

Full History Search, dove l’utente può cercare tra i titoli, gli indirizzi web e nel testo completo delle pagine visitate di recente per recuperare con facilità i siti visti precedentemente;

Cover Flow per rendere la ricerca nella cronologia web o tra i bookmark divertente e facile come sfogliare gli album di iTunes;

Tabs on Top per una più facile e migliore navigazione tra i pannelli con strumenti di gestione drag-and-drop e un pulsante intuitivo per aprirne di nuovi;

Smart Address Field, che completa automaticamente gli indirizzi web disponendoli in una lista di facile lettura di suggerimenti presi dai Top Sites, dai segnalibri e dalla cronologia;

Smart Search Field dove gli utenti possono affinare le ricerche con i suggerimenti di Google o dalla lista delle ricerche recenti;

Full Page Zoom, per uno sguardo ravvicinato ad ogni sito web senza degradare la qualità del lay-out del sito e del testo; tools integrati per sviluppatori web per il debug, le modifiche e l’ottimizzazione dei siti per maggiori performance e compatibilità; un nuovo aspetto nativo nella versione di Safari per Windows, che utilizza i caratteri standard, la barra del titolo, i profili e la toolbar di Windows, in modo che Safari si adatti all’aspetto e allo stile delle applicazioni di Windows XP e Windows Vista.