martedì 27 febbraio 2007

Il boom delle aste online: quel paradiso chiamato eBay


Questa volta la sfida è grossa, per la più grande internet company commerciale di tutti i tempi. Mercoledì scorso ha cominciato a muoversi, e in forze, l'Irs, il fisco Usa. Obiettivo: due miliardi di dollari di tasse non pagate su eBay, il gigante delle aste e del commercio online, la comunità di acquirenti e venditori, di ogni genere, che conta 222 milioni di utenti registrati nel mondo. Se fosse una nazione sarebbe la quinta al mondo.