martedì 1 luglio 2014

"Cellulari, c'è una falla in Gsm e Umts: a rischio comunicazioni in intere aree geografiche"

Si tratta di un rischio, possibile in futuro.

Tutta colpa di un baco.

Pronto a colpire le reti telefoniche mobili.

Una falla che potrebbe compromettere gli scambi tra i cellulari in ampie zone, permettendo a chiunque di generare del traffico malevolo, in grado di congestionare le linee.

Senza risparmiare alcun gestore.

A scoprirlo sono stati cinque ricercatori italiani: Alessio Merlo (Università di Genova e E-Campus), Francesco Palmieri (Seconda Università di Napoli), Nicola Gobbo, Mauro Migliardi (Università di Padova) e Aniello Castiglione (Università di Salerno).

Si tratta di un bug particolarmente insidioso che in base alla nuova ricerca degli studiosi italiani dovrebbe funzionare sia sugli standard Umts che Gsm, e persino sul nuovo Long term evolution (Lte), su cui viaggerà l’internet del futuro.

source la Repubblica.it