sabato 13 marzo 2010

Ennesimo furto di dati

Ex dipendente ruba dati di 24mila clienti

L'imbarazzo del colosso europeo Hsbc
Le scuse della banca per il furto dell'ex tecnico di computer Herve Falciani (doppia nazionalità francese e italiana). Indagano le autorità elvetiche
Rubati i dati di 24.000 clienti (il 15% dei clienti della banca ) dalla divisione svizzera di Hsbc.
Un furto che rischia di incrinare la reputazione del maggiore istituto bancario europeo, costretto a rivelare che tre anni fa l'ex tecnico di computer Herve Falciani, ha rubato non dieci, come inizialmente dichiarato dalla Hsbc, ma migliaia di dati di conti correnti, di cui sono poi entrati in possesso le autorità francesi.
source CORRIERE DELLA SERA.it