sabato 13 febbraio 2010

OpenOffice.org 3.2

Rilasciata l'ultima release di OpenOffice della celeberrima suite per l'ufficio completa, con licenza libera e Open Source che ne consente la completa distribuzione gratuita.
Il 28 ottobre 2009 aveva raggiunto la fatidica soglia dei 100,000,000 downloads.
Questo aggiornamento è il primo rilascio dall'uscita di Microsoft Windows 7.
La maggiore novità riguarda i tempi di caricamento notevolmente ridotti in media del 46% rispetto alla versione 3.0 realizzata appena un anno fa, secondo la stima dei test.
Lo standard Open Document Format (ODF), così come promulgato dall'OASIS (Organization for the Advancement of Structured Information Standards) sono completamente supportati in base ai criteri internazionali per l'archiviazione elettronica/digitale dei documenti.
Supporto migliorato anche per gli altri comuni tipi di documenti per ufficio.
Completamento della correzione automatica delle parole
I bordi delle celle ora supportano la selezione multipla.
Migliorie nell'ordinamento
Migliore gestione delle celle unite
Migliore copia e incolla complesso
Funzioni statistiche migliorate
Conservazione dei caratteri di interruzione di riga nelle formule
Conversione automatica di numeri in stringhe
Funzionalità aggiuntive nei filtri
Procedura guida di creazione database personalizzabile
Copiatura semplificata delle query tra documenti di database
Importazione più intelligente in Base
Nuovi tipi di grafici
Miglioramento dell'usabilità
Per l'upgrade è consigliabile scaricare manualmente il file, la procedura di controllo aggiornamento non rileva in alcuni casi la presenza della nuova release.
Si raccomanda prima dell'installazione la rimozione della versione precedente (anche se non necessaria).

Use OpenOffice.org