giovedì 18 febbraio 2010

Office 2010

Arriva a giugno la versione definitiva di Office 2010
insieme al servizio Office Web Apps
In occasione del lancio, avvenuto nei giorni scorsi, della RC (release candidate) di Office 2010 (che sarà probabilmente l’ultima prima del debutto ufficiale del prodotto), Microsoft ha comunicato che la sua suite per l’ufficio arriverà sugli scaffali dei negozi nei tempi previsti, ovvero nel prossimo giugno.

Ancora non si conoscono tutti i dettagli legati alle migliorie introdotte nella nuova versione, per cui è probabile che BigM si sbottonerà un po’ di più al Mix Conference del prossimo mese, in cui sono previste sessioni di discussione su SharePoint Server e Project 2010, prodotti che debutteranno assieme a Office 2010.
Ciò che si conosce già è che la suite non modificherà le caratteristiche essenziali introdotte con l’edizione 2007 (in particolare l’interfaccia Ribbon e i formati documentali XML) ma che oltre ad una serie di migliorie supporterà l’hardware x64 e sarà disponibile sia in versione a 32 che a 64 bit. Per la prima volta nella storia del prodotto il gigante di Redmond proporrà al pubblico anche una versione online di Word, Excel e Powerpoint.
L’implementazione nota con il nome di Office Web Apps potrà essere utilizzata sotto Web con un comune browser e offrirà solo le funzioni basilari presenti nella versione desktop.
Contrariamente a quanto accaduto, ad esempio, nel caso di Windows 7 o di altri prodotti di successo, questa volta Microsoft ha preferito non rilasciare il Release Candidate di Office a tutti bensì l’ha offerto solo a una cerchia ristretta di tester, in particolare ai membri del Technology Adoption Program.
surce DUKE ITALIA