mercoledì 3 febbraio 2010

Google, le mappe degli oceani perfette come per le città

Accordo tra Google e Noaa, in rete più grande database del mondo sugli oceani
Forse non si arriverà al dettaglio delle strade che si hanno per le mappe sulla terraferma, ma l’accordo con il Noaa, l’agenzia americana per gli oceani e l’atmosfera, annunciato da Google metterà a disposizione del pubblico il più grande database al mondo sulle condizioni dei mari, che potrà venire impiegato per dettagliare le mappe in modo mai visto prima.
I termini della collaborazione sono i più ampi possibili, e lasciano solo alla fantasia dei programmatori lo sviluppo delle applicazioni collegate.
L’agenzia mette a disposizione dell’azienda di Mountain View tutto il proprio database su oceani, clima e atmosfera, ricevendo in cambio l’aiuto a sviluppare programmi in grado di raccoglierli e dar loro una forma accessibile al pubblico.
source LA STAMPA.it