lunedì 5 ottobre 2009

Fifa 10, il calcio digitale tra nuove finte e mercato

La Electronic Arts lancia oggi l'ultima versione del suo gioco, per tutte le console. Nessuna rivoluzione, ma estrema attenzione ai particolari.
Nell'anno del mondiale sposa definitivamente l'ottica della tv
di JAIME D'ALESSANDRO

La strana solitudine del difensore: interviene in fase di copertura e accompagna l'avanzata del centrocampo. Il resto della partita la passa poi a guardare gli altri giocatori riuscendo a volte perfino ad annoiarsi.
Che succeda nella realtà non fa notizia, che invece avvenga in un videogame di calcio è già più interessante. Perché inverte la prospettiva usuale, molto televisiva, della gestione di una squadra intera trasferendo il tutto sul piano individuale.
Ed è solo uno dei modi possibili di vivere il calcio in Fifa 10, nei negozi dal 2 ottobre per tutte le console. Videogame fra i più amati da noi, anche se fino ad ora meno popolare della serie di Pro Evolution Soccer che il 22 esce in versione 2010.