mercoledì 23 settembre 2009

Su Facebook arriva la chat vocale



Il servizio sarà gratuito: gli utenti potranno parlare anche in gruppo


La battaglia tra social network si sposta dalla tastiera al telefono.
Se da oggi alcuni utenti americani di Twitter possono anche parlare fra di loro, anche se solo per un massimo di due minuti, tra qualche settimana anche gli adepti di Facebook avranno la loro chat vocale.

A metterla a disposizione della più grande rete sociale, che ha appena festeggiato i 300 milioni di utenti, sarà la Vivox, azienda che ha già dato la voce agli avatar del mondo virtuale Second Life.
Al contrario di Twitter, che lascia parlare i suoi iscritti per 120 secondi, il servizio gratuito prossimo a sbarcare su Facebook permetterà agli utilizzatori di chiacchierare per tutto il tempo che vogliono, in due o in gruppo.

Per il funzionamento basterà scaricare un «plug-in» e selezionare la persona con cui si vuole dialogare dall’elenco degli amici. Come nelle comuni applicazioni di telefonia via internet (VoIP), nella conversazione potrà essere coinvolto anche chi non è un componente del social network.