giovedì 24 settembre 2009

La "guerrilla" di Microsoft



Windows 7 a 30 dollari, è sufficiente per un lancio in grande stile che riporti Microsoft ai fasti (e ai ricavi) di un tempo?
Inutile correre in negozio a prenotarne una copia, se non si è studenti universitari e, soprattutto, se non si risiede in Usa, Gran Bretagna, Canada, Australia e in Europa, oltre al regno di Sua Maestà, Germania e Francia. Italia, per ora, niente.


Questa è la notizia di oggi, trapelata via Twitter e poi confermata, per ora solo sul sito di Microsoft Uk.
Al di là dell’offerta a cui, dobbiamo ricordarlo, Microsoft non è nuova, visto che nei paesi anglosassoni la casa di Redmond e altri produttori hanno la consuetudine di fornire a prezzi scontati agli studenti almeno i software di produttività, ciò che fa pensare è, sì, il prezzo, decisamente low cost per un sistema operativo, ma anche le nuove modalità di promozione.



Shared via AddThis