sabato 18 aprile 2009

In Europa è già avvenuto il sorpasso: il browser Firefox è più diffuso di IE7 fra gli utenti

Il lancio di Internet Explorer 8 di due settimane fa non sta, fino ad ora, sortendo alcun effetto rispetto alle intenzioni di Microsoft di arginare l’ascesa di Mozilla Firefox.

Stando, infatti, agli ultimi dati in possesso di Net Applications, da Febbraio a Marzo 2009 il browser del colosso software (considerando tutte le versioni attualmente disponibili) ha visto scendere il suo share globale dal 67,44 al 66,82 percento.
Durante lo stesso periodo di tempo lo share di mercato di Firefox è invece aumentato dal 21,77 al 22,05%. Anche Google Chrome ed Apple Safari hanno guadagno piccole percentuali crescendo rispettivamente dall’1,15 all’1,23 percento e dall’8,02 all’8,23 percento.
Preso singolarmente Internet Explorer 8 sta comunque dimostrando di fare bene. Dall’inizio alla fine del mese di Marzo il browser ha, infatti, accresciuto la sua presenza dell’1,81% passando dall’1,26 al 3,07%.
Nell’arco di appena 29 giorni il prodotto ha quindi superato Chrome in termini di popolarità, pur essendo ormai disponibile già da quasi sei mesi (un evidente segno del fatto che Google non sta riuscendo, almeno per il momento, ad attirare utenti verso la sua offerta).
Gli esperti e gli osservatori di mercato prevedono inoltre che la diffusione di Internet Explorer 8 galopperà letteralmente con il lancio finale di Windows 7.
Nel frattempo in ogni modo, stando ai dati statistici comunicati da un’altra società di ricerca (questa volta StarCounter) Mozilla Firefox è ufficialmente diventato il browser più popolare sul territorio europeo, scalzando Internet Explorer 7 dalla sua originaria posizione di primato.
I numeri in Europa danno lo share di Firefox 3 al 35,05% contro il 34,54 percento di Internet Explorer 7.
Si tratta di poco più di mezzo punto percentuale che comunque proietta il browser di Mozilla in cima alla lista delle preferenze dei navigatori. Il sorpasso è perlopiù da attribuire alla momentanea disgregazione in varie versioni della base d’utenza relativa ad IE.
Il browser Microsoft ha, infatti, ceduto qualcosa con il lancio della nuova versione e sarà pertanto interessante osservare le proiezioni statistiche dei prossimi mesi per comprendere come evolverà la situazione.
Diverso invece il quadro complessivo (ovvero considerando le ultime tre versioni di Internet Explorer) quadro in cui IE continua a detenere il 48% dello share di mercato europeo contro l’appena 38% di Firefox 2 e 3.

Browser Market Share