mercoledì 11 marzo 2009

Facebook non basta: ecco i social network più incredibili della rete

La pagina per i belli, quella per i cacciatori di zombie e quella per gli amanti dei baffi, le reti più bizzarre nella classifica di "Focus Extra"


Nell’epoca di Facebook le reti sociali "a tema" si sono moltiplicate e hanno dato vita a "spazi sociali" per tutti i gusti.
A stilare un elenco dei più bizzarri ci ha pensato Focus Extra, la rivista Gruner+Jahr/Mondadori diretta da Sandro Boeri in edicola lunedì 9 marzo.

Dal social network dedicato solo ai belli , dove per essere ammessi è necessario essere accettati dagli altri -bellissimi- utenti, a quello riservato ai cacciatori di zombie che fin dalla prima riga promette pene severissime ai morti viventi che ci capiteranno sopra. Per chi invece non ha intenzione di conficcare paletti nei cuori è a disposizione Hamsterster , il sito degli amanti dei criceti, oppure Catster dedicato a chi adora gli amici felini.

Per le Cassandre della rete c’è ZiiTrend , dove ciascuno può fare previsioni sul futuro, se invece i baffi sono la vostra passione Stache Passion fa per voi. Il social network è frequentatissimo da baffuti ed estimatori della categoria.

Infine, se non vi siete riconosciuti in nessuna delle pagine qui sopra, avete ancora una possibilità. Siete forse amanti di toilette, orinatoi e servizi igienici in generale? Benvenuti in "Spot a Potty" lo spazio virtuale dove i membri possono caricare solo foto di toilette, private o pubbliche a seconda delle preferenze.