domenica 18 gennaio 2009

La Playstation non si tocca


I videogiochi sono da considerare «opere dell'ingegno» protette dal diritto d'autore. E fin qui non ci piove. Anzi, ci si fa anche una commissione ad hoc.
La conseguenza meno scontata è che rischia quindi una condanna per violazione della normativa sul copyright chi vende "microchip per la Playstation 2 finalizzati a leggere i videogiochi masterizzati".
Lo si evince dalla sentenza n.1243 della Quarta sezione penale della Cassazione. Insomma, modificare la Ps2 non si può, sentenza che potrebbe dare nuovo ossigeno anche a Nintendo che due settimen fa aveva fatto un esposto contro chi commercializza l'R4 Revolution, hardware che permette di giocare con titoli non acquistati, al pari del chip per la mitica Playstation 2. Console non più in produzione ma che ancora detta legge in Italia.