sabato 29 marzo 2008

Photoshop adesso è anche gratis, ma solo online

Non avete Photoshop ? Tranquilli, oggi la soluzione c'è e arriva da Internet. Non con le reti P2P per scaricarlo piratato né con l'acquisto on-line di una licenza per la versione Elements, bensì giunge con una edizione "free" del software studiata per operare on-line dal browser web. Si chiama Photoshop Express e ha un solo requisito: avere installato Adobe Flash 9. E' tutto gratis, basta solo registrarsi, e se ancora non fosse sufficiente, viene anche offerto uno spazio di 2 GB sul server dell'azienda per ospitare le immagini da manipolare. Un'avvertenza bisogna essere residenti negli Usa.

L'interfaccia, purtroppo ancora in inglese, è molto simile all'impostazione di Photoshop Elements. A scanso di equivoci, meglio precisare che è un vero e proprio software di editing fotografico dotato di tutte le funzioni di uso comune e anche di alcune altre più sofisticate. Non soddisferà i palati fini dei fotografi professionisti; piuttosto si rivelerà un valido aiuto ovunque si abbia accesso a Internet. Ma può anche essere una soluzione "tuttofare" per non affidarsi alle soluzioni freeware (come per esempio The Gimp) o sr si vuole effettuare le correzioni di base alle foto scattate senza impegolarsi in programmi troppo complessi. Insomma, non ci sono limiti all'immaginazione e lo si può utilizzare anche solo per sperimentarne le potenzialità oppure spinti dalla curiosità.

In ogni caso, Photoshop Express ha numerose funzioni in serbo. Per esempio, oltre alla correzione dell'immagine, si possono aggiungere testi e tagliare porzioni delle foto. Dai semplici menu si raggiungono le foto e gli album presenti nell'archivio on-line. E' necessario caricare i file per potere intervenire con l'editing avanzato. Senza dimenticare che si possono pubblicare on-line le foto e condividere le raccolte con altri utenti. Ma il vantaggio principale è che Photoshop Express è indipendente dal sistema operativo che si usa e poggia solo sul browser Internet Explorer e Mozilla. Dunque, sia che si usi Windows o Mac OS sia che si abbia Linux (anche sull'Eee PC di Asus) non ci sono problemi di compatibilità. Inoltre, non è nemmeno indispensabile un computer ultra-potente: ci pensa Adobe a fornire le risorse per svolgere gli interventi. E siamo solo a una versione Beta del servizio. Nel prossimo futuro, oltre alla stabilizzazione e all'espansione della raccolta di funzioni disponibili, potrebbe essere possibile usufruire di un'applicazione ibrida che operi sia con il browser connesso a Internet, sia off-line grazie alla piattaforma Air. Per ora, basta recarsi sul sito Photoshop Express per registrarsi ed essere subito operativi con Photoshop Express.

Letto su IlSole24ORE.com