mercoledì 27 febbraio 2008

"Design and the Elastic Mind" del MoMa di New York

Se volete navigare strano provate a cliccare questo link ne vedrete delle belle e sopratutto delle nuove in assoluto.
Il futuro non è poi così lontano, l'impressione del sito della mostra è proprio all'altezza della situazione: sembra di essere proiettati nel futuro. Dimenticavo funziona molto meglio con connessioni molto veloci.
Se avete tempo e denaro andate a visitare la mostra il prossimo 12 maggio e potrete toccare con mano gli ultimi ritrovati della tecnologia come "Morph" il cellulare concept sviluppato dalla Nokia ( il primo telefonino basato su nanotecnologie) con forme allungabili e flessibili, trasformabili a piacere in forme completamente diverse e con componenti elettronici trasparenti e superfici autopulenti. Alcune delle tecnologie che lo compongono potrebbero essere integrate sui dispositivi di fascia alta entro i prossimi anni.

Il link al Museo d'Arte Moderna di New York MoMa